Sabato 9 Marzo

alle ore 18.00, presso la libreria “Tra le righe”

Viale Gorizia 29,  Roma

presenteremo il libro del Prof. Sandro Spinsanti

L’autore è una delle figure più autorevoli della bioetica italiana da sempre impegnato ad analizzare le trasformazioni in atto nei rapporti di cura tra sanitari, persone malate e loro cari. 

Molto spesso la perdita di una persona cara è preceduta da difficili e dolorosi percorsi terapeutici che coinvolgono intensamente non solo chi soffre in prima persona la malattia ma anche persone della sua famiglia.  Lungo questi percorsi di cura camminano di fatto insieme, a volte ignorandosi o scontrandosi, altre volte ascoltandosi e dialogando tra loro, professionisti sanitari e persone in condizione di fragilità fisica, psicologica e sociale. 

Non di rado i rapporti di cura, soprattutto sul limite della vita e negli snodi critici, generano ferite, amarezze profonde, dubbi angosciosi destinati ad echeggiare nell’animo di chi rimane in vita ed è chiamato ad attraversare il cupo tempo del lutto. Curare i rapporti di cura, comprendere ciò che dà ad essi una determinata configurazione in una data epoca storica e adoperarsi per una loro evoluzione, è una delle strade possibili anche per rendere meno impervio il cammino di chi, dopo una malattia di un proprio caro, si inoltra nel tempo della perdita.

Potete intanto anche leggere: Intervista a S.Spinsanti

spinsanti